Note di rilascio di Sophos Anti-Virus per UNIX 9.6.1

Aprile 2014

Numeri di versione

Sophos Anti-Virus 9.6.1 (Recommended)
Motore di rilevamento delle minacce 3.51.0
Dati delle minacce 5.00 apr 2014

Novità

In questa sezione vengono elencate le nuove funzionalità e tutti gli aggiornamenti inclusi negli ultimi quattro rilasci mensili di Sophos Anti-Virus per UNIX 9.

Per visualizzare l'elenco di problemi risolti negli ultimi rilasci, consultare la sezione Problemi noti e risolti.

Novità di questo rilascio

Il motore di rilevamento delle minacce e i dati relativi alle minacce sono stati aggiornati.

Novità in 9.5.2, febbraio 2014

Il motore di rilevamento delle minacce e i dati relativi alle minacce sono stati aggiornati.

Novità in 9.5.1, gennaio 2014

Il motore di rilevamento delle minacce e i dati relativi alle minacce sono stati aggiornati.

Problemi noti e risolti

Questa sezione elenca i problemi risolti negli ultimi quattro rilasci mensili di Sophos Anti-Virus e quelli noti di questo rilascio.

Vai a problemi noti

Problemi risolti

ID problema Descrizione Risolto in
DEF94376 L'opzione disableOnBoot non funziona in Solaris 11.

L'aggiornamento di Sophos Anti-Virus su Solaris 11 abilita nuovamente il servizio RMS (che rende l'installazione "getita") anche se si utilizza l'opzione disableOnBoot per evitare proprio questa situazione.

9.6.1, aprile 2014
DEF94234 Sophos Anti-Virus non effettua il download degli aggiornamenti da un server degli aggiornamenti secondaro se non è disponibile un server primario.

Sophos Anti-Virus può essere configurato in modo tale da auto-aggiornarsi da un server degli aggiornamenti secondario di Sophos, nel caso in cui non sia disponibile un server primario (né nella rete locale che Sophos). Sophos Anti-Virus non cerca però di collegarsi al server secondario quando il collegamento con quello primario non riesce.

9.6.1, aprile 2014
DEF93898 Gli endpoint non comunicano in modo corretto i percorsi degli aggiornamenti primari e secondari a Enterprise Console.

I computer endpoint potrebbero non visualizzare i percorsi degli aggiornamenti primari e secondari in "Dettagli dei computer" o "Dettagli aggiornamento" di Enterprise Console, anche se conformi ai criteri in vigore e aggiornati.

9.6.1, aprile 2014
DEF93016 Il visualizzatore log della UI Web mostra messaggi di log senza interruzioni di riga.

Quando un aggiornamento genera un messaggio molto lungo, nel log viene visualizzato testo senza alcuna interruzione di riga rendendo la lettura molto difficile.

9.6.1, aprile 2014
DEF92615 savscan consente ad utenti ordinari di inviare log di savscan a /opt/sophos-av/var/spool/

Gli utenti possono utilizzare l'opzione -p=<percorso log> per inviare i log di savscan a /opt/sophos-av/var/spool. Il notificatore di e-mail tenta quindi analizzare i file e di consegnarli come e-mail. Ciò causa un errore e il notificatore smette di analizzare i file.

9.6.1, aprile 2014
DEF92612 Dopo avere effettuato l'upgrade dalla versione 6 alla 7 per poi passare alla 9, i file world-writeable e le directory restano nella directory Sophos. 9.6.1, aprile 2014
DEF91643 Il programma di installazione potrebbe bloccarsi su Solaris 11 Intel. 9.6.1, aprile 2014

Problemi noti

ID problema Descrizione
DEF95670 Enterprise Console visualizza un numero di versione errata dopo avere effettuato un upgrade o downgrade fra le versioni Recommended e Preview.

Se si effettua l'upgrade o il downgrade fra le versioni Recommended e Preview di Sophos Anti-Virus, il numero di versione prodotto visualizzato in Enterprise Console non risulta aggiornato. Ciò è dovuto al fatto che queste versioni utilizzano lo stesso motore di rilevamento delle minacce e gli stessi dati delle minacce (eventuali modifiche al numero di versione vengono riportate solo nel caso di cambiamenti al motore dei rilevamenti o ai dati delle minacce). Enterprise Console visualizzerà il numero di versione corretto non appena Sophos Anti-Virus riceva un aggiornamento automatico comprensivo di nuovi dati delle minacce.

- Il limite di memoria richiesto per l'elaborazione nei sistemi UNIX può impedire il funzionamento corretto di Sophos Anti-Virus

Nei sistemi IBM AIX, Sophos Anti-Virus richiede più memoria rispetto alle dimensioni massime di "Lunghezza massima segmento dati ". Per informazioni su come aumentare il limite di memoria, consultare l'articolo www.sophos.com/it-it/support/knowledgebase/118805.aspx.

DEF74349 Enterprise Console non mostra i file messi in quarantena

In un'installazione di Sophos Anti-Virus gestita da Sophos Enterprise Console, se un file viene messo in quarantena durante la scansione su richiesta, savlog mostra che tale file è in quarantena, ma in Enterprise Console il campo "azione intrapresa" è vuoto.

WKI42035 Se si esegue una procedura di installazione gestita di Sophos Anti-Virus in una workstation AIX o HP-UX e in Sophos Enterprise Console, la workstation viene spostata dal gruppo "Nessun gruppo" a un altro gruppo e la colonna "Criterio antivirus e HIPS" nell'elenco dei computer potrebbe visualizzare la dicitura "Diverso dal criterio". Per eludere questo problema, in Enterprise Console cliccare col tasto destro del mouse sulla workstation, andare a "Allinea con" e poi cliccare su "Criteri antivirus e HIPS di gruppo".
DEF38027 Durante l'installazione e l'upgrade, nel caso si siano verificati errori di battitura durante la richiesta informazioni e questi errori siano stati corretti, alcuni caratteri di controllo potrebbero essere satti salvati come parte dell'impout. Ciò può generare problemi, soprattutto durante l'aggiornamento. Per ulteriori informazioni, leggere l'articolo www.sophos.com/it-it/support/knowledgebase/58693.aspx.
DEF29605 Nei computer che eseguono Solaris versione 10 per utenti giapponesi, se si cerca di installare Sophos Anti-Virus da una directory di installazione centrale e si inserisce la poszione dell'installazione utilizzando caratteri giapponesi, l'installazione non riesce e viene generato il messaggio di errore "svccfg: Syntax error".
DEF23317 Se si installa Sophos Anti-Virus in un computer in cui è presente Sophos Anti-Virus e un prodotto di terzi che utilizza l'interfaccia di SAV installato, potrebbe essere necessaria la configurazione di Sophos Anti-Virus perché possa utilizzare i percorsi corretti delle librerie e dei dati delle minacce di Sophos Anti-Virus. Per informazioni, consultare l'articolo della knowledge base www.sophos.com/it-it/support/knowledgebase/50230.aspx.
- Sophos Anti-Virus su AIX e SAV Interface su AIX

Su AIX, è possibile che le funzioni di allocazione delle memoria restituiscano indirizzi di memoria inesistenti, solitamente quando il computer sta esaurendo la memoria. Se successivamente si effettua l'accesso a tale indirizzi di memoria, il computer può terminare l'applicazione.

Sophos consiglia, prima di eseguire Sophos Anti-Virus su AIX o applicazioni SAV Interface su AIX, di impostare la variabile d'ambiente PSALLOC sul valore "early", ovvero

PSALLOC=early

Con PSALLOC impostato su "early", le funzioni di allocazione allocano solo la memoria esistente. Ciò può far rallentare il computer, in quanto durante l'allocazione della memoria vengono eseguiti degli ulteriori controlli.

Altre informazioni

  • Installazione in posizioni cifrate non-ASCII

    Non è possibile installare Sophos Anti-Virus in una posizione specificata da un percorso non-ASCII.

  • Supporto per la lingua giapponese

    Sophos Anti-Virus può essere installato su computer che utilizzano le codifiche ja_JP.eucJP e ja_JP.UTF8. L'installazione su computer con impostazione internazionale ja_JP.sjis (giapponese con codifica Shift-JIS) non è supportata.

Supporto tecnico

È possibile ricevere supporto tecnico per i prodotti Sophos in ciascuno dei seguenti modi:

Note legali

Copyright © 2008-2014 Sophos Limited. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, memorizzata in un sistema di recupero informazioni, o trasmessa, in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, inclusi le fotocopie, la registrazione e altri mezzi, salvo che da un licenziatario autorizzato a riprodurre la documentazione in conformità con i termini della licenza, oppure previa autorizzazione scritta del titolare dei diritti d'autore.

Sophos, Sophos Anti-Virus e SafeGuard sono marchi registrati di Sophos Limited, Sophos Group e Utimaco Safeware AG, quando applicabile. Tutti gli altri nomi citati di società e prodotti sono marchi o marchi registrati dei rispettivi titolari.