Note di rilascio di Sophos Endpoint Security and Control

Fase di manutenzione

Endpoint Security and Control versione 10.0 è ora in fase di manutenzione. Sebbene venga ancora supportato e si continuino ad aggiornare, con cadenza mensile, il motore di rilevamento delle minacce e i dati relativi alle minacci, le funzione non verranno ulteriormente sviluppate. Per verificare la data di ritiro, andare alla pagina web http://www.sophos.com/it-it/support/retirements.aspx.

È possibile effettuare l'upgrade alla versione 10,2.

Numeri di versione

Sophos Anti-Virus (SAV) 10.0.11
Sophos Client Firewall (SCF) 2.9.1
Sophos AutoUpdate (SAU) 2.7.4

Per individuare le versioni del motore di rilevamento delle minacce e dei dati relativi alle minacce:

  1. Aprire Endpoint Security and Control.
  2. Nel riquadro di sinistra, sotto Assistenza e informazioni, cliccare su Visualizza informazioni sul prodotto.
  3. Sotto Anti-virus e HIPS, cliccare su Software.
Nota: in agosto 2013 non è avvenuto alcun rilascio di Endpoint Security per potenziarne la flessibilità.
Nota: alcune delle caratteristiche citate in queste note di rilascio sono disponibili solo nei computer gestiti o se in possesso di una licenza adeguata.

Novità

  • Il motore di rilevamento delle minacce e i dati relativi alle minacce sono stati aggiornati.

Problemi noti e risolti

Questa sezione elenca i problemi risolti negli ultimi quattro rilasci mensili di Sophos Endpoint Security and Control 10.0 e quelli noti di questo rilascio.

Alcuni dei problemi noti di questo rilascio sono stati risolti nelle versioni successive di Sophos Endpoint Security and Control. Per un elenco degli ultimi problemi risolti, consultare le Note di rilascio di Sophos Endpoint Security and Control 10.2.

Problemi risolti

Nessuno.

Problemi noti

Sophos Anti-Virus

ID problema Descrizione Trovato in Risolto in
DEF84125 Nella versione in lingua spagnola, la guida in linea di Endpoint Security and Control contiene link in inglese. 10.0 10.2.0
DEF84016 Nelle versioni in italiano i link alle pagine web sulle informazioni per la sicurezza e sul supporto tecnico del sito web di Sophos aprono le pagine in inglese. 10.0 10.2.2
DEF83635 La protezione web LSP è compatibile con l'LSP utilizzato da Microsoft Intelligent Application Gateway. Per evitare che si verifichi una situazione simile LSP non è installato. 10.0 10.2.1
DEF83548 In Windows Vista o successivi, quando il servizio "Sophos Web Intelligence Service" è in esecuzione alcuni siti web impiegano molto tempo per caricarsi. 10.0 10.2.1
DEF83496 Il servizio "Sophos Anti-Virus" può essere completamente bloccato se i file di checksum della scansione in accesso sono bloccati. 10.0.6 10.2.1
DEF82646 Ogni volta venga eseguito il riavvio del servizio "Sophos Anti-Virus", Visual Studio 2010 ricostruirà tutti i progetti. 10.0 10.2.1
DEF81600 Il log di Sophos Anti-Virus mostra ripetutamente che non è stato possibile accedere al file C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\Sophos\Web Control\Activity\current durante la scansione su richiesta. 10.0 10.2.0
DEF80504 Il processo ALMon può venire terminato prematuramente, se viene visualizzato un messaggio nel desktop proprio quando Sophos Anti-Virus comincia ad aggiornarsi. 10.0.4 10.2.1
DEF79482 I punti di montaggio iSCSI non possono essere esclusi dalla scansione in accesso. 9.7.7 10.2.5
DEF56055 Se si modifica manualmente l'elenco DNS mediante il Pannello di controllo, Sophos Live Protection smette di funzionare. Per eludere questo problema, riavviare il servizio di Sophos Anti-Virus. 9.5
- La protezione e il controllo web di Sophos utilizza Layered Service Provider (LSP) per intercettare il traffico di rete. Se la protezione o il controllo web vine attivato mentre si sta eseguendo un LSP prodotto da terzi incompatibile, si può verificare una situazione di instabilità di sistema. Ne consegue che, se un LSP prodotto da terzi incompatibile è già installato nel computer, l'LSP di Sophos non viene installato. Per ulteriori informazioni, consultare il link http://www.sophos.com/it-it/support/knowledgebase/116241.aspx. 10.0

Sophos AutoUpdate

ID problema Descrizione Trovato in Risolto in
DEF83871 Dopo avere eseguito l'aggiornamento di Sophos Anti-Virus, in Sophos Enterprise Console viene visualizzatala la richiesta inaspettata di riavviare il computer. SAU 2.7.4 10.2.2
DEF82722 In Windows Server 2008 Core, l'aggiornamento di Endpoint Security and Control impiega molto tempo. 10.0 10.2.0
DEF75436 Il programma di installazione di Sophos AutoUpdate blocca Windows Indexing Service quando si esclude la cartella AutoUpdate Cache dall'indicizzazione per Ricerca di Windows. SAU 2.6.0 10.2.2
WKI64768 AutoUpdate non supporta l'aggiornamento tramite proxy che eseguono l'autenticazione WDigest. AutoUpdate supporta invece una normale autenticazione digest. Per ulteriori informazioni, consultare il link http://www.sophos.com/it-it/support/knowledgebase/112633.aspx. SAU 2.5.8

Web Control

ID problema Descrizione Trovato in Risolto in
DEF83522 Website Control inadeguato potrebbe consentire il caricamento di siti web dal contenuto per adulti. 10.0 10.2.1
DEF82585 Full Web Control impedisce la visualizzazioni di immagini in iGoogle gadget. 10.0 10.2.1
DEF81690 Le regole nel criterio di Full Web Control aventi lo scopo di verificare i gruppi potrebbero non funzionare. 10.0 10.2.1

Informazioni aggiuntive

  • Supporto per Windows 8 e Windows Server 2012

    Endpoint Security and Control 10.0 non supporta Windows 8 o Windows Server 2012. La versione 10.2 non supporta Windows 8 e Windows Server 2012.

  • Application Control

    Quando Sophos Anti-Virus rileva un'applicazione controllata in una condivisione remota, il relativo allarme indica sempre che tale applicazione è stata rilevata nel computer locale.

  • Controllo dispositivi

    Sophos Device Control non blocca i dispositivi di memorizzazione rimovibili che vengono utilizzati come unità di sistema, dal momento che ciò può destabilizzare il sistema operativo.

  • Sophos Client Firewall
    • Sophos Client Firewall, in Windows versione 7, non supporta il modello dirver a "banda larga mobile".
    • Quando si installa Sophos Client Firewall, vengono temporaneamente sconnesse tutte le schede di rete. Le conseguenze di ciò possono essere connessioni di rete non disponibili per un massimo di 20 secondi, e la sconnessione di applicazioni in rete quali Microsoft Remote Desktop.
    • Quando il log viene visualizzato in una vista che si autoaggiorna (quale Connessioni consentite), la vista potrebbe smettere di aggiornarsi se il servizio risulta esposto a un carico elevato. Passando a un'altra vista e poi tornando a quella precedente, l'autoaggiornamento riprende ad operare.
  • Scenari non supportati
    • Le installazioni autonome di Endpoint Security and Control non supportano Windows Server Core.
    • Le installazioni gestite ed autonome di Endpoint Security and Control non supportano Windows Server Core Hyper-V.
    • Su sistemi Windows 2000 che eseguono Internet Explorer 5 o 6, Web Protection consente l'accesso a siti bloccati mediante Windows Explorer.
  • Componenti condivisi di Windows

    Quando viene installato il software Sophos, vengono installati o aggiornati anche alcuni componenti di Windows che potrebbero essere utilizzati da software non-Sophos:

    Software Sophos Componente condiviso di Sophos
    Nome Nomi file Versioni Data di inclusione nel software Sophos
    Sophos Anti-Virus Microsoft XML Core Services msxml4.dll 4.30.2100.0 Settembre 2009
    msxml4r.dll 4.30.2100.0 Settembre 2009
    ATL Library ATL80.dll 8.0.50727,4053 Giugno 2007
    Microsoft Visual C/C++ Runtime Library msvcm80.dll 8.0.50727,4053 Giugno 2007
    msvcp80.dll 8.0.50727,4053 Giugno 2007
    msvcr80.dll 8.0.50727,4053 Giugno 2007
    Sophos AutoUpdate Windows Installer msi.dll 2.0.2600,2 Novembre 2003
    msiexec.exe 2.0.2600,2 Novembre 2003
    msihnd.dll 2.0.2600,2 Novembre 2003
    msimain.sdb N/a Novembre 2003
    msimsg.dll 2.0.2600,2 Novembre 2003
    msisip.dll 2.0.2600,2 Novembre 2003
    msls31.dll 3.10.337.0 Novembre 2003
    mspatcha.dll 5.1.2600,0 Novembre 2003
    riched20.dll 5.30.23.1200 Novembre 2003
    sdbapiU.dll 1.0.0.1 Novembre 2003
    shfolder.dll 5.0.2919,20 Novembre 2003
    usp10.dll 1.325.2180,1 Novembre 2003
    Sophos Client Firewall Microsoft XML Core Services msxml4.dll 4.30.2100.0 Settembre 2009
    msxml4r.dll 4.30.2100.0 Settembre 2009
    Microsoft Visual C/C++ Runtime Library msvcm80.dll 8.0.50727,4053 Marzo 2010
    msvcp80.dll 8.0.50727,4053 Marzo 2010
    msvcr80.dll 8.0.50727,4053 Marzo 2010

Supporto tecnico

È possibile ricevere supporto tecnico per i prodotti Sophos in ciascuno dei seguenti modi:

Note legali

Copyright © 2011-2013 Sophos Limited. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, memorizzata in un sistema di recupero informazioni, o trasmessa, in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, inclusi le fotocopie, la registrazione e altri mezzi, salvo che da un licenziatario autorizzato a riprodurre la documentazione in conformità con i termini della licenza, oppure previa autorizzazione scritta del titolare dei diritti d'autore.

Sophos, Sophos Anti-Virus e SafeGuard sono marchi registrati di Sophos Limited, Sophos Group e Utimaco Safeware AG, quando applicabile. Tutti gli altri nomi citati di società e prodotti sono marchi o marchi registrati dei rispettivi titolari.